Annalisa Cuzzocrea - Liuteria

Ho incontrato la liuteria per caso, sicura che sarebbe finita come tutte le mie intense quanto brevi passioni in quello che i miei amici chiamano il curriculum degli hobby.
Poi sono entrata nelle aule della Civica Scuola di Liuteria di Milano, e da lì a improvvisare un laboratorio casalingo tra il tavolo della cucina e un angolo di soggiorno il passo è stato breve. Oggi, dopo molti anni, lunghe parentesi e qualche tentennamento, ho felicemente rinunciato alla sicurezza economica del posto fisso e alle ore noiose davanti a un pc per dedicare il mio tempo a ciò che amo, un mestiere antico nel quale non si smette mai di imparare.
In un laboratorio vero, nascosto in un cortile di una Milano che non ti aspetti, costruisco con cura chitarre e ukulele, cercando di mettere in ogni strumento almeno un pezzetto della felicità con la quale mi muovo tra pialle e scalpelli circondata dal profumo dei legni.

e nei sogni di bambino la chitarra era una spada e chi non ci credeva era un pirata
Sono solo canzonette (E. Bennato)