Scratch! battipenna d’artista  è un progetto di Liuteria Cuzzocrea coordinato dall’associazione di promozione sociale trepesci in collaborazione con diverse realtà milanesi specializzate in editoria grafica e fumetto.Il progetto vuole concentrare il legame da sempre esistito tra arte e musica nello spazio fisico di un oggetto che, seppur silenzioso e per qualcuno anonimo, rimanda immediatamente al suono dello strumento per il quale è stato progettato.

Ad ogni edizione venticinque autori – musicisti, illustratori e fumettisti – sono chiamati a lasciare il loro segno sul meno nobile degli elementi che compongono lo strumento musicale, il battipenna, un supporto applicato agli strumenti a corda per proteggere il legno del battere della penna (il plettro) e nascondere la circuiteria.

La seconda edizione di Scratch!, in collaborazione con Milano Music Week, sarà esposta dal 18 al 24 novembre presso la libreria NOI, partner del progetto.

Questi, invece, gli artisti che hanno partecipato alla prima edizione, in collaborazione con JAZZMI, le cui opere saranno battute all’asta lunedì 18 novembre presso NOI (via delle Leghe, 18 – Milano) in favore di Mediterranea Saving Humans, con la partecipazione di Cecilia Sarti Strada:

  • Cesareo (Elio e le storie tese) (musicista)
  • Gatto Panceri (musicista)
  • Massimo Fenati (illustratore)
  • Marian Trapassi (musicista)
  • Squaz (fumettista)
  • Daniele Gregolin (muscista)
  • Ginger Bender (musicista)
  • Francesca Dainotto (illustratrice)
  • Luca Usai (fumettista)
  • Stefano Marelli (Finisterre)/ Barbara Vivaldi (musicista/ illustratrice)
  • Frey (musicista)
  • Andrea Ferraris (fumettista)
  • Spugna (fumettista)
  • AkAB (fumettista)
  • Silvia Dainese (musicista)
  • Marco Galli (fumettista)
  • Lucio Ruvidotti (fumettista)
  • C(h)erotto (illustratore)
  • PCP Piano Che Piove (musicista)
  • Chiara Valeri (illustratrice)
  • Silvia Lonati (illustratrice)
  • Emiliano Terenzi (illustratore)
  • Marta Carraro (illustratrice)
  • Valentina Bazzacchi (illustratrice)

Invitati a decorare venticinque battipenna che rimandano a altrettanti modelli di chitarra, copie degli originali realizzati a mano, hanno trasformato di volta in volta il battipenna in pagina bianca, tela, pentagramma. Ci hanno visto dentro jazz bar affollati e vallate desertiche, cuori, intestini, sguardi e parole, giardini curati e giungle da stampare. Ne hanno fatto manifesto della propria cifra stilistica o denuncia del sistema. Guidati da una colonna sonora o da un’urgenza personale, li hanno stravolti e capovolti fino a creare un continuo gioco di rimandi tra il mondo dell’arte e quello della musica, in cui è facile passare dal riconoscere il tratto di un autore al sentire il tocco di un musicista, e viceversa.

Squaz

Cesareo

AkaB

Marelli & Vivaldi

Marian Trapassi

Daniele Gregolin

Massimo Fenati

Valentina Bazzacchi

Lucio Ruvidotti

Francesca Dainotto

C(h)erotto

Silvia Dainese

Piano Che Piove

Silvia Lonati

Andrea Ferraris

Gatto Panceri

Ginger Bender

Chiara Valeri

Spugna

Frey

Marta Carraro

Marco Galli

Luca Usai

Emiliano Terenzi